Circolo Fotografico Scledense BFI

LA LACRIMA DELL’INDIA

SRI LANKA – KATARAGAMA FESTIVAL

Lo Sri Lanka, conosciuto nel passato come l’ex colonia britannica di Ceylon, è uno stato insulare asiatico, al largo della costa sud-orientale indiana, dalla quale “gocciola” come una lacrima dell’India: è il soprannome dato a quest’isola per la sua forma particolare e per la sua vicinanza al subcontinente indiano.

000cartina  INDIA.jpg

La perla

Vasto quanto l’Italia settentrionale, lo Sri Lanka può ricordare anche la forma di una perla, simbolo questo delle preziosità dell’Oriente: dal lussureggiante ambiente tropicale, alla ricchezza dei resti archeologici, al fascino delle antiche tradizioni religiose e dei volti dei Sadhu, i santoni itineranti da un santuario all’altro.

000mappa SRI LANKA.jpg

Tomiello_Conchi India 001Tomiello_Conchi India 002Tomiello_Conchi India 003Tomiello_Conchi India 004Tomiello_Conchi India 005Tomiello_Conchi India 006

Kataragama

La visita di questo paese deve assolutamente includere almeno un festival religioso. Tra i tanti, a cui si può assistere, presentiamo l’antichissima ricorrenza annuale di Kataragama, città sacra multi-religiosa, a circa 200 chilometri da Colombo, la capitale. Qui sorge un importante santuario induista dedicato al dio Skanda, divinità indù protettrice di Sri Lanka, dio della guerra e della vittoria, rappresentato come un bel giovane armato di lancia con accanto un pavone.

Tomiello_Conchi India 007Tomiello_Conchi India 008Tomiello_Conchi India 009

Tomiello_Conchi India 010

In occasione del Kataragama, folle di pellegrini provenienti da tutto il Paese si accampano con le loro masserizie lungo il Fiume delle Gemme, corso d’acqua sacro in cui i fedeli si immergono per i riti di purificazione, in preparazione della processione.

Il veneratissimo dio indù Skanda è riconosciuto anche dal buddismo come un custode della fede.

Non deve quindi sorprendere che questo festival tipicamente induista (12% di fedeli) veda la presenza anche di buddisti (70%) e addirittura di musulmani (9%).

Tomiello_Conchi India 014.jpg

Sulle bancarelle, accanto ai cesti di frutta da offrire alla divinità, può accadere di scorgere tra statuette di Budda e idoli indù una presenza cristiana (circa 8%) in un’immagine dell’Ultima cena .

Tomiello_Conchi India 015.jpg

Il Kataragama, immutato da ventiquattro secoli, copre l’arco di un’intera giornata: i sacerdoti guidano i riti che regolano l’adorazione di Skanda. I fedeli portano offerte di cibo, che dopo essere stato benedetto, viene in parte restituito ai donatori come alimento sacro, a garanzia che la loro richiesta verrà sicuramente esaudita.

Tomiello_Conchi India 016Tomiello_Conchi India 017

Tomiello_Conchi India 018

Tomiello_Conchi India 019Tomiello_Conchi India 020Tomiello_Conchi India 021

Nel corteo che si va formando sfilano elefanti (Skanda è fratello minore di Ganesh, il dio dalla testa di elefante); seguono penitenti con le guance forate da parte a parte da spilloni e con le schiene trafitte da ami infilati a corde, per trainare un altarino o per issare in alto i corpi… danze… musiche… invocazioni…

Tomiello_Conchi India 022Tomiello_Conchi India 023

Tomiello_Conchi India 024

Tomiello_Conchi India 025Tomiello_Conchi India 026

Tomiello_Conchi India 027Tomiello_Conchi India 028

Noci di cocco infuocate vengono spaccate ai piedi dell’altare, a preannunciare il clou della manifestazione: il rito notturno della camminata sui carboni ardenti dei fedeli, manifestazione della potenza del Fuoco divino, che tutto distrugge, ma anche rigenera. (ma questa è un’altra storia, la vedremo nella prossima puntata).

Tomiello_Conchi India 029Tomiello_Conchi India 030

Testo di Giuliana Conchi

Immagini di Giuliana Conchi e Paolo Tomiello


Tutte le immagini originali, risalenti al lontano 1995, sono in diapositiva-colore, recentemente scannerizzate, trasferite in digitale e restaurate.

 

Informazioni su cfschio

Un commento su “LA LACRIMA DELL’INDIA

  1. Pingback: LA CAMMINATA SUL FUOCO | Circolo Fotografico Scledense BFI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Statistiche del blog

  • 104.050 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: