Circolo Fotografico Scledense BFI

Il lavoro dell’uomo

Fabbriche abbandonate, rovine del lavoro del passato, sudore e fatica, silenzio e rumore assordante, attrezzature tecnologiche in grado di muoversi da sole, pescatori contadini allevatori e bestie, semplici mani intente, con sapienza antica, in semplici gesti che un tempo erano quotidiani, …

Questo e altro è contenuto nella mostra fotografica organizzata quest’anno sul tema che dà il titolo a questo articolo.  Per organizzarla ci abbiamo impiegato quasi un anno tra dividerci i compiti, iniziare i progetti, organizzare le visite, scandagliare gli archivi.

BIcego Mani 011 .jpg

Un lavoro poderoso che si esplicita con un’esposizione di oltre 500 fotografie organizzate in portfolio esposti allo spazio SHED dell’ex Lanificio Conte in via Pasubio a Schio.

IL TEMA

L’anno scorso, per la prima volta dal 2010, l’Assessorato alla Cultura ha deciso di non stabilire un tema fisso in relazione al consueto bando di concorso per la definizione dell’attività culturale 2019, ma comunque di fissare alcune linee guida.

Una di queste faceva riferimento alla figura di Alessandro Rossi nel 200° anniversario della sua nascita. Questa proposta ci è sembrata subito appetibile in quanto collegata all’archeologia industriale, a cui ci eravamo già dedicati in modo capillare con una vasta indagine fotografica realizzata nel lontano 1994.

Campagna m003 orditura.jpg

Così noi fotoamatori del Circolo Fotografico Scledense B.F.I. abbiamo pensato di poter collegare questo filone alla vasta e generica tematica del mondo del lavoro, in un campo di indagine di grande attualità.

Pellattiero anguilla 7.JPG

In ambito fotografico esistono numerose e famosissime ricerche relative al mondo del lavoro. Cito una delle prime e più importanti, collegata all’istituzione negli anni ’30 in America della ”Farm security administration”, un centro di committenza per documentare la grande recessione nel campo dell’agricoltura. E poi non si può dimenticare un’opera più recente, il primo lavoro complesso di Sebastiao Salgado dal titolo ”La mano dell’uomo”, che risale agli anni ’90 e contiene alcuni dei più famosi portfolio del grande fotografo brasiliano, come quelli sui minatori di Sierra Pelada e sullo spegnimento dei pozzi petroliferi incendiati in Kuwait, durante la guerra del Golfo.

Priante Allevatore DSC_6453.jpg

LA MOSTRA

Abbiamo cercato di sviluppare il tema del lavoro espandendone la tematica e dandole il respiro che merita.  Cinque i filoni di intervento.

1-IL LAVORO PERDUTO.

Parliamo di ”Archeologia industriale ieri e oggi”. Abbiamo ripreso in esame sei siti indagati 25 anni fa (i tre maggiori lanifici di Schio, il giardino Jacquard e le due principali segherie) e siamo tornati a fotografarli per verificarne gli eventuali cambiamenti.

Conchi Mulino3364 b1.jpg

2-IL LAVORO NEL TERZO MONDO.

Con immagini di archivio, più o meno recenti, abbiamo dato spazio a tre particolari situazioni lavorative, che nel mondo occidentale oggi fortunatamente presentano problematiche molto più limitate: i lavori molto faticosi e invasivi dal punto di vista fisico, il lavoro minorile e il lavoro delle donne.

Tomiello miniera_005a.jpg

3-IL LAVORO DI IERI.

Possiamo ancora reperire una serie di piccole attività in via di progressiva sparizione, tenute in piedi con tenacia da artigiani, piccoli industriali, lavoratori agricoli, pescatori, pur con l’utilizzo di metodologie ormai obsolete.

Garbin pane zu c.jpg

4-IL LAVORO DI OGGI.

In questo caso abbiamo soprattutto documentato attività di tipo industriale o artigianale in ambito locale, in ambienti dove la tecnologia e l’automazione stanno prendendo sempre più il sopravvento.

Campana cagliata.jpg

5-IL LAVORO DEL DOMANI.

Parliamo in questo caso di automazione, già presente oggi in molte fabbriche, con la prospettiva di essere domani diffusa in tutti i settori produttivi, fondata su di un utilizzo sempre maggiore dell’informatica e della robotica, ed un sempre minor uso delle risorse umane.

Munarini robotica IMG_3730Colombo laboratorio 009ok

GLI OSPITI

La rassegna viene impreziosita dalla presenza di tre ospiti esterni al Circolo, che sicuramente elevano il livello qualitativo della mostra con una serie di portfolio di grande valore.

Anzitutto l’amico Walter Sperotto, con un’istallazione dove vengono inserite immagini di attività lavorative effettuate spesso a bordo strada, documentate durante le sue varie scorribande in giro per il mondo.

E poi il comasco Giulio Montini, pluricampione mondiale con la federazione italiana, il quale ci propone uno straordinario reportage realizzato tra i portatori di zolfo nell’isola di Giava in Indonesia.

montini giulio_concorsi fotografici_portatori di zolfo11_pennapiedimonte_fiaf_fiap.jpg

Ed infine Sandra Zagolin, nata a Piove di Sacco (PD), una fotografa tra le più quotate nel panorama nazionale, che presenta una sorprendente serie di piccoli portfolio che spaziano dagli antichi lavori a Venezia alle attività dei Maramures romeni, sino all’allevamento delle renne in Mongolia.

Zagolin Romania, mestieri di un tempo e di oggi (3).jpg

Orari e calendari

Spazio SHED via Pasubio, 99

Schermata 2019-10-18 alle 16.34.36.png

DAL 26 OTTOBRE AL 17 NOVEMBRE 2019

INAUGURAZIONE: SABATO 26 OTTOBRE – ORE 17.00

Scarica la locandina

ORARI di apertura:

  • SABATO 26 ottobre ore 16.00 – 18.00
  • VENERDI’ 1 novembre ore 10.00 – 12.30 / 16.00 – 19.30
  • SABATO 2-9-16 novembre ore 10.00 – 12.30 / 16.00 – 19.30
  • DOMENICA 27 ottobre 3 -10-17 novembre ore 10.00 – 12.30 / 16.00 – 19.30

CFS-loc Mostra Foto2019.jpg

Incontri – Proiezioni

INCONTRO FOTOGRAFICO CON GIULIO MONTINI Sabato 26 ottobre ore 18,00 Spazio SHED

PROIEZIONE DI AUDIOVISIVI SUL TEMA “IL LAVORO DELL’UOMO” Con immagini di associati C.F.S. – Venerdì 08/11 ore 20.30 Lanificio Conte

INCONTRO FOTOGRAFICO CON SANDRA ZAGOLIN Venerdì15/11ore20.30 LanificioConte

Ingresso libero

il lavoro dell'uomo.jpg

Informazioni su cfschio

Un commento su “Il lavoro dell’uomo

  1. Pingback: Mani | Circolo Fotografico Scledense BFI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: