Circolo Fotografico Scledense BFI

I costumi di un tempo

Due secoli fa …

… l’industria tessile scledense aveva conosciuto un momento di grande crisi. Finiti i fasti che avevano portato Schio alla vetta della manifattura tessile nella Repubblica Veneta nella seconda metà del settecento, l’industria era entrata in crisi con la decadenza della Repubblica.

Campagna sfilata costumeP9220003.jpg

Priante sfilata costume-8447.jpg

Crollata su sé stessa all’arrivo di Napoleone, il territorio della Repubblica è stato offerto-conteso-ripreso dalle potenze di allora: Francia da una parte e Austria-Ungheria dall’altra.

La crisi politica era anche economica; i Titoni, i Pasini, i Nicoletti, i Da Bianco, i Gualtieri, i Zaffonato, i Conforti, … che nel settecento spaziavano tra l’oriente e le Fiandre nel vendere i panni scledensi  accumulando capitali, ora, al principio del XIX secolo, sono l’ombra di quello che erano solo mezzo secolo prima.

Campagna sfilata costumeP9220027-2.jpg

Campagna sfilata costumeP9220044.jpg

Goutt e Rossi

In questo panorama due personaggi sembrano avere un po’ di successo: Pietro Maria Goutt e Francesco Rossi. Ma mentre il primo non riuscì a sollevarsi da un investimento superiore alle proprie forze, il secondo, associatosi col Bologna prima e col Pasini poi, diede luogo a una società che sarebbe diventata la più grande fabbrica tessile mezzo secolo dopo ovvero il Lanificio Rossi. (Vedi anche https://accogliamoleidee.wordpress.com/2018/02/10/nasce-lindustria/)

Campagna sfilata costumeP9220059.jpg

Campagna sfilata costumeP9220064.jpg

Se nel 1817 venne fondata la fabbrica tessile Rossi Pasini, nel 1818 venne fondata la Francesco Rossi & C, nel 1819 nasce il figlio Alessandro che sarà il protagonista dell’industria tessile italiana alla fine del secolo.

Campagna sfilata costumeP9220079.jpg

Campagna sfilata costumeP9220090.jpg

Due secoli dopo …

queste vicende vengono ricordate con una serie di eventi organizzate dall’Ufficio Cultura del Comune di Schio.

Campagna sfilata costumeP9220093.jpg

Campagna sfilata costumeP9220107.jpg

Campagna sfilata costumeP9220101.jpg

Ed ecco che all’equinozio di autunno tra le strade di Schio si sono sentiti i suoni di una banda: trombe, clarinetti e tamburi.

Campagna sfilata costumeP9220028-2.jpg

Priante sfilata costume-8475.jpgPriante sfilata costume-8473.jpg

E dietro la banda ecco un folto gruppo di personaggi bizzarramente vestiti: madamine con pizzi velette e ombrellini, un austero guidatore di calesse con tanto di frustino piumato, una nutrita schiera di tessitori, prevosti e autorità varie con cappelli, tricorni bombette, coppole e perfino un filatore con tanto di macchina fotografica a soffietto forse non ottocentesca ma antica si.

Priante sfilata costume-8485.jpg

Priante sfilata costume-8510.jpgPriante sfilata costume-8524.jpgPriante sfilata costume-8488.jpg

Un tuffo nel passato tanto da meritare una paio di foto anticate.

Rievocazione in costumeRievocazione in costume


Fotografie di Roberto Campagna e Renzo Priante

Informazioni su cfschio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: