Circolo Fotografico Scledense BFI

Al Belvedere di Camisino

Più che un ristorante sembra un bazàr, un’accumulazione di oggetti strampalati, di opere d’arte e di bottiglie di grappa.

Sono il frutto di una accumulazione che dura da ormai 8 lustri, da contatti con artisti, dalla frequentazione di feste dell’artigianato, da contatti con rigattieri. Così le persone che salgono lungo quella strada a fondo cieco sopra Camisino di Caltrano, si trovano davanti un vecchio edificio con grossi muri di pietra.

A questo punto i visitatori si dividono a metà, una parte si siede al ristorante, l’altra chiede subito di visitare l’incredibile magazzino e Bruno è ben contento di aprire le porte e di accompagnarli.

Belvedere_santamaria (2)

Giuseppe Santamaria: Bruno

 

Ed è così che una domenica di febbraio ci siamo recati anche noi, muniti delle nostre macchine fotografiche. Alla luce precaria delle lampade e di finestre ricavate su spessi muri, questa incredibile plétora di oggetti accumulati è lì, si può vedere, toccare perfino comprare.

Belvedere_campagna (3).jpg

Roberto Campagna

 

Oggetti surreali provenienti da un’altra dimensione, stranianti rispetto alle vicine bottiglie di vino così antiche da essere oggetti di antiquariato.

Belvedere_dalle molle (1).JPG

Egidio Dalle Molle

Belvedere_dalle molle (2).jpg

Egidio Dalle Molle

 

Alcuni oggetti provengono da lontano, sono intagliati in duri legni esotici oppure rimandano a mondi lontani dove il concetto di “artista” è quasi sconosciuto, ma l’artigiano è capace di proezze che noi chiamiamo “arte”.

Belvedere_paoletto (1).jpg

Mario Paoletto

Belvedere_paoletto (4).jpg

Mario Paoletto

Belvedere_tessaro (1).jpg

Andrea Tessaro

 

Arte povera e arte classica, citazioni di contemporaneità si accatastano e condividono lo stesso spazio.

Belvedere_paoletto (2).jpg

Mario Paoletto

Belvedere_paoletto (3).jpg

Mario Paoletto

Belvedere_santamaria (1).jpg

Giuseppe Santamaria

Belvedere_tessaro (6).jpg

Andrea Tessaro

Belvedere_tomiello (2).JPG

Paolo Tomiello

Belvedere_tomiello (3).JPG

Paolo Tomiello

Belvedere_tessaro (2).jpg

Andrea Tessaro

Belvedere_tessaro (4).jpg

Andrea Tessaro

Belvedere_tessaro (7).jpg

Andrea Tessaro

 

In mezzo a questo l’incredibile collezione di grappe che è uno dei vanti del gestore.

Belvedere_campagna (2).jpg

Roberto Campagna

Belvedere_dalle molle (4).jpg

Egidio Dalle Molle

Fatevi accompagnare, ne vale la pena, c’è da perdersi, tra un assaggio e l’altro.

Belvedere_santamaria (3).jpg

Giuseppe Santamaria: Bruno il gestore e una delle sue opere

Informazioni sul ristorante Belvedere si trovano qui: http://belvederealcamisin.it/

 

 


Fotografie di Roberto Campagna, Egidio dalle Molle, Mario Paoletto, Giuseppe Santamaria, Andrea Tessaro, Paolo Tomiello

 

 

Annunci

2 commenti su “Al Belvedere di Camisino

  1. cfschio
    16/08/2018

    Grazie

    Mi piace

  2. Sunil Deepak
    01/08/2018

    Tante belle foto, complimenti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: